Time Out
14/11/2016 a les 05:41 · Campionato calcio a 5
Capçalera

C5, 2° TURNO: VALANGA ATLETICO 'D PESIUN

Seconda giornata del campionato di Calcio a 5, presto per trarre indicazioni sulla stagione che potranno condurre le squadre, ma qualche indizio comincia già a emergere, con sette formazioni a punteggio pieno.

Si conferma una macchina da gol impressionante l’Atletico ‘d Pesiun: 44 reti in due partite per i ragazzi chieresi all’esordio nel nostro campionato, 21 nel primo turno in trasferta al Servais, 23 all’esordio tra le mura amiche presso il Centro Sportivo San Silvestro; Alberto Oddenino già capocannoniere con ampio margine sugli “inseguitori” con 19 (!) reti. Contro il Fat House il bomber va a segno 10 volte, si aggiungono con un contributo significativo allo score finale Rupolo (6), Natta (tripletta) e Burdese (doppietta). Serata complicata per il Fat House, ma resistere alla martellante azione offensiva dell’Atletico non era cosa semplice: per la squadra ospite vanno a segno Peiretti e Rigon. Test molto interessante nel prossimo turno per Oddenino & Co, che verificheranno le proprie ambizioni facendo visita al Serrhouse.

Si confermano in grande forma i campioni in carica del RI.E.D.I., che con un Prudente in grande spolvero (9 centri per lui) superano il Massaua al Servais. La tripletta di Siviero e le doppiette di Maida e Fortuna contribuiscono ad arrotondare il risultato. Nelle file del Massaua si mettono in luce con una marcatura a testa Ventra, Savarese e Andrea Franco.

Punteggio pieno anche per il Magnitudo, che sul terreno amico del Cit Turin bissa anche nelle proporzioni il successo del primo turno: 5-3 anche questa volta infatti per Luca Algostino & Co., che come al solito giocano bene di squadra, come testimoniato dalla distribuzione delle reti nel tabellino della partita; segnano due volte Bardini, una a testa Rosso, Chiara e il bomber Ladik. Partita non semplice per i padroni di casa, il Pro-Team se la gioca fino al fischio finale, ma non trova il guizzo per agguantare i primi punti stagionali: non bastano infatti la doppietta di Saura e l’acuto di Sartore.

Seconda vittoria in campionato anche per l’Aurora San Gillio, che dopo aver battuto a domicilio lo Shadwell F.C. nel turno inaugurale, esordisce con un successo tra le mura amiche contro Livin la Vida Loca. L’Aurora si assicura i 3 punti in virtù di una maggiore condizione atletica e di un maggior numero di giocatori a disposizione: la rotazione degli effettivi consente ai padroni di casa di mantenere una maggiore freschezza nelle fasi cruciali del match, sfruttando anche l’ottima serata di Daniele Messina (già a segno nel primo turno) e la verve realizzativa di William Russo (doppietta per lui all’esordio). La doppietta di Chihab e la marcatura di Verde consentono all’Aurora di mantenere il punteggio pieno, andando in cerca di conferme nel terzo turno contro il Massaua. Livin la Vida Loca gioca una buona prima frazione di gioco, si difende in maniera accorta e cerca di ripartire non appena possibile per creare grattacapi alla difesa avversaria: è nella seconda frazione che la compagine di Roberto Tigri accusa un vistoso calo fisico, perdendo le distanze in campo e consentendo all’Aurora di andare ripetutamente a segno chiudendo a proprio a vantaggio la contesa; l’ultimo ad arrendersi è Buonaguro, protagonista di una buona prestazione e autore di entrambe le reti messe a segno dagli ospiti.


Nella fredda serata al San Benedetto, danno vita a un gran match Sultans of Ping ed Euroassicurazioni. In campo infatti il clima è decisamente più caldo, le due squadre agevolate dall’ampiezza del terreno di gioco offrono subito spettacolo partendo a mille. Occasioni da rete si susseguono da una parte e dall’altra, ma è un autogol a portare in vantaggio i padroni di casa: Montemarano devia nella propria porta un cross rasoterra di Togliatto. Palla al centro, lo stesso Montemarano sbuca alle spalle dei difensori in seguito a un’azione in velocità e si fa perdonare siglando la rete del pareggio.

Dopo questa fiammata la gara prosegue in grande equilibrio, interrotto questa volta dalla rete di Schiavo che insacca a tu per tu con il portiere. I Sultans reagiscono e dopo un paio di tentativi andati a vuoto trovano il pareggio con un tap-in sotto porta: la prima frazione si chiude sul 2-2.

La ripresa si apre come la prima frazione, Togliatto batte una rimessa laterale calciando di potenza verso l’area di rigore, Montemarano devia accidentalmente verso la propria porta spiazzando l’incolpevole Guaita per la seconda volta: 3-2.

Euroassicurazioni accusa il colpo, i Sultans continuano a spingere: palla al centro, percussione centrale di Petrosillo che insacca il 4-2 con un diagonale rasoterra. Sembra il break decisivo per padroni di casa, ma sul primo calcio d’angolo per gli ospiti arriva la rete di Lo Ciuro, 4-3 e gara riaperta. Euroassicurazioni tenta il tutto per tutto portando i Sultans a spendere i 5 falli.

Il momento decisivo del match arriva a 7 minuti dalla fine, quando Chiappello al termine di un’azione personale insacca di potenza e porta nuovamente a due reti il vantaggio dei suoi: gli ospiti accusano il colpo, si disuniscono e perdono fiducia, a pochi secondi dalla fine una rete in contropiede di Petrosillo chiude definitivamente i giochi. Conferma quindi per i Sultans dopo la vittoria all’esordio, prestazione decisamente brillante per i ragazzi di Roberto Chiappello: Euroassicurazioni a lungo pienamente in partita subisce un passivo troppo pesante per quanto mostrato in campo.

Sul terreno dell’U.S. Grugliasco arriva il riscatto del “veterani” dello Shadwell F.C., che conquistano così i primi punti stagionali. Il terzetto Fischietti-Cristaldi-Callea si distingue per la qualità delle giocate e per aver messo a segno le tre reti decisive: 3 punti che consentono al team di Marcello
Massucco di appaiare in classifica gli avversari di giornata che nel primo turno avevano “sbancato” l’Olympic Collegno. La rete dei padroni di casa porta la firma di Edoardo Delli Santi. Nel prossimo turno l’Independiente tornerà all’Olympic per far visita a Livin la Vida Loca, mentre lo Shadwell ospiterà Euroassicurazioni.

Torna al successo nel campionato Time Out il Socio Batti 5, che sfrutta il turno casalingo superando il Trigamba. La “Notario Band” fa girare bene il pallone e si dimostra quanto mai precisa sotto porta, allo stesso tempo riesce a mantenere inviolata la propria rete mettendo in mostra un buon assetto difensivo. Doppiette per Antonio Acri, Jamal Mennai e Marius Rata, punto esclamativo a chiudere lo score finale di Fabio Vario.

0 M'agrada · 0 Comentaris

M'agrada
Segueix tota la informació de la competició al teu mòbil iPhone o Android
Contactar amb l'organitzador
Enviar missatge
Patrocinadors
Molecola
La Cola Italiana
Veure Molecola
Idea Up Comunication
IDEAUP offre consulenza, progettazione e realizzazione nel settore della comunicazione.
Veure Idea Up Comunication
Esatour
Esatour promuove con successo i principali eventi sportivi in Italia ed Europa
Veure Esatour

El seu navegador no ha estat capaç de carregar tots els recursos de la nostra web, és possible que hagin estat bloquejats per un firewall, un proxy, algun complement o la configuració del seu navegador.

Pot provar a prémer Ctrl + F5 o Ctrl + Shift + R per a forçar al seu navegador a intentar descarregar-los un altre cop, o si això no funciona, a utilitzar un altre navegador o contactar amb l'administrador del sistema o proveïdor d'Internet per solucionar aquest problema.